Categoria
Home Staging

RE LOOKING CASA AL MARE IN ROMAGNA

Come rinnovare un piccolo appartamento al mare?

Spesso tendiamo a trascurare le seconde case, con la scusa che trascorriamo li poco tempo e in generale, tempo di riposo e vacanza, scegliamo di non investire ne curare questi luoghi.

Creare intorno a se un ambiente che ci racconta e rappresenta, un ambiente accogliente, confortevole e soprattutto bello, richiede talvolta piccoli accorgimenti e dà grandi risultati.

In questo articolo vi racconteremo passo dopo passo come abbiamo rinnovato completamente un piccolo bilocale sul mare di circa 50 mq partendo, come siamo soliti fare, dall’ascolto e dalla conoscenza di coloro che andranno poi a vivere questi ambienti.

Dopo diversi incontri abbiamo presentato al cliente la nostra moodboard nella quale abbiamo raccontato l’intero progetto caratterizzandolo fino alle scelte dei  toni colore, dei materiali e dei complementi d’arredo per ogni locale/ambiente.

Abbiamo scelto di non stravolgere la distribuzione degli spazi e dove è stato possibile di non modificare l’impiantistica.

Anche le lavorazioni strutturali sono state minime,  e hanno coinvolto esclusivamente  una piccola costruzione per il disimpegno, e i due muretti in camera da letto che sostituiscono la funzione dei comodini, i quali dato lo spazio avrebbero dato meno respiro alla vista di insieme.

Approvato il progetto da parte dei clienti ci siamo occupati dello sgombero di tutto l’esistente, abbiamo ripristinato i muri, tinteggiato  e montato i pavimenti sull’esistente.

In riferimento ai toni colore abbiamo optato per i sabbia e le nuance più naturali e chiare per dare in prima battuta, più luminosità agli ambienti, in particolare all’ingresso/cucina.

Nel riprogettare il bagno le parole d’ordine che ci hanno guidato sono state “coerenza e omogeneità”: da cui la scelta di un unico colore e materiale per il pavimento e le pareti (rivestimento in resina)  e l’integrazione del piatto doccia a livello della pavimentazione.

In una delle due camere da letto abbiamo mantenuto l’armadio a parete originario modificando esclusivamente le maniglie, nell’altra è stato sufficiente inserire un letto singolo che all’occorrenza si trasforma in matrimoniale, un piccolo armadio e qualche dettaglio per renderla immediatamente confortevole e calda.

Come tutti i progetti che realizziamo anche questo relooking è stato seguito passo passo, dal progetto alla consegna, con un unico referente che ha gestito in toto i professionisti coinvolti, rispettando i tempi di lavorazione e quanto pianificato insieme al nostro cliente.

L’unica sorpresa è stato scoprire quanto fosse più bello del previsto una volta finito!

  

ARCHITETTO ELISA NARDINI

Home stager

Elisa Nardini